News: categoria Tecnologia

L’autocostruzione di un aeromobile a pilotaggio remoto (APR) – drone custom per l’uso professionale

Self construction of a remotely piloted aerial vehicle (RPAS) - custom drone for professional use

Nell’uso professionale, la costruzione “in proprio” con relativa registrazione presso ENAC di un aeromobile a pilotaggio remoto (APR) o “drone”, al posto (o, comunque, propedeutica a) dell’acquisto diretto di un sistema proprietario completo, presenta vari vantaggi tra cui: consente all’operatore/pilota l’acquisizione di una reale conoscenza del mezzo, del suo funzionamento e, quindi anche dei suoi limiti, tramite […]

Continua

I VETRI ANTIPROIETTILE

Bulletproof glasses

Al di là di visioni distopiche eccessive, le situazioni di instabilità sociale e di micro e macro criminalità con “zone franche” sotto il controllo di gruppi criminali presenti sul nostro territorio, unite ad un mercato crescente di armi illegali tramite internet, sia diretto nel dark web sia legale di fucili e pistole “a salve” che possono essere facilmente riconvertite in offensive […]

Continua

Il corretto utilizzo dei sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (SAPR) con massa operativa al decollo inferiore a 25 Kg

The correct use of Remotely piloted aerial vehicles (RPAS) having operating take-off mass of less than 25 kg

L‘utilizzo dei sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (APR), volgarmente chiamati “droni”, richiede obbligatoriamente di operare nel rispetto della Normativa ed assolutamente in condizioni di sicurezza sostenendo, senza mai lesinare,  tutti i costi corretti necessari. E’ infatti fondamentale rendersi conto che gli APR, per il grado di pericolosità che possono esprimere, sono, nonostante le pubblicità e le relative […]

Continua

Le pellicole per vetri anti esplosione

windows films for blast mitigation

Le pellicole per vetri anti esplosione o, più correttamente, per la mitigazione degli effetti generati da un’esplosione, non hanno la funzione di trasformare un infisso in vetro in un elemento in grado di rimanere perfettamente integro sotto l’azione dell’onda d’urto provocata da un ordigno esplosivo. Tale condizione sarebbe, di fatto, irrealizzabile in relazione all’elevata intensità […]

Continua